skip to Main Content

Umbria: A Legambiente interessa il benessere degli animali oppure solo attaccare la caccia?

Ci lascia abbastanza sconcertati la notizia che la 3° Commissione Consiliare della Regione Umbria ha dato parere favorevole allo stralcio dal regolamento della Caccia di Selezione della possibilità di recuperare i capi feriti anche nelle zone a divieto di caccia. Purtroppo, c’è da dire che si tratta di un atto dovuto, dopo che un ricorso quantomeno inopportuno di Legambiente ha reso necessaria questa modifica. Visto che la selezione in prossimità delle aree protette, spesso e volentieri ricettacolo non gestito di ungulati, verrà fatta comunque per contenere i danni alle produzioni agricole e che una minima parte di ferimenti è purtroppo inevitabile, cos’è che muove queste associazioni animaliste? Togliere la possibilità di recuperare i capi feriti, porterà nel caso migliore ad uno spreco alimentare e nel peggiore alla lenta agonia di un animale colpito in un punto non vitale. Quindi dei sedicenti amici degli animali possono festeggiare la sentenza come una vittoria per l’ambiente? Secondo noi no di sicuro e non possiamo non chiederci se lo scopo, al di là di quello dichiarato di “tutela dell’ambiente”, non fosse, come sempre, quello di colpire la caccia ed i cacciatori.

PARERE FAVOREVOLE DELLA TERZA COMMISSIONE ALLA MODIFICA DEL REGOLAMENTO SULLA CACCIA AGLI UNGULATI: NO AL RECUPERO DI CAPI FERITI DENTRO AREE PROTETTE

(Acs) Perugia, 13 gennaio 2022 – La Terza commissione consiliare dell’Assemblea legislativa, presieduta da Eleonora Pace, ha dato parere favorevole a maggioranza alla modifica del Regolamento regionale numero 3 del 2021, “Gestione del prelievo venatorio degli ungulati tramite caccia di selezione”. Tale modifica consiste nella soppressione della parte dell’articolo 6 in cui era previsto il recupero dei cinghiali feriti “anche all’interno di aree protette o a gestione privata o poste in divieto di caccia”.

Favorevoli i consiglieri Pace (FDI), Pastorelli, Mancini e Peppucci (Lega), Fora (Patto civico). Non hanno partecipato al voto Bori e Bettarelli (PD). PG

 

https://consiglio.regione.umbria.it/informazione/notizie-acs/parere-favorevole-della-terza-commissione-alla-modifica-del-regolamento

Back To Top