skip to Main Content

Toscana: il Presidente Giani annuncia il ritorno alla zona arancione dal 4 dicembre con novità per la caccia

Il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani in diretta dal padiglione della Fortezza da Basso dove avviene il tracciamento per contagiati, ha dichiarato: “Dobbiamo rispettare le procedure di legge, per 14 giorni per come era stato garantito nel Dpcm. Siamo partiti il 15 novembre, finirà il 29 novembre. A quel punto il ministro Roberto Speranza farà un provvedimento che si lega alla prima riunione del Comitato tecnico scientifico, il 3 dicembre. Venerdì 4 dicembre potrà firmare l’ordinanza affinché la Toscana potrà rientrare in zona arancione, una zona in cui si potrà allentare la morsa degli spostamenti”. Per le festività natalizie Giani aggiunge: “Dobbiamo avere pazienza perché a quel punto dopo gli interventi che abbiamo fatto potremmo avere la possibilità dal 4 al 25 che è natale una ventina di giorni di tranquillità. Se i dati sono buoni la Toscana potrà tornare in zona gialla e festeggiare il Natale. Servono tanti altri interventi di adattamento. Domani nuovo provvedimento per riapertura di toelettatura o questioni su cercatori di tartufi, sulla caccia. Potrò interpretare questi aspetti tramite un’ordinanza. Oggi abbiamo 1.117 contagiati, una situazione migliore che permette di programmare un rientro in zona arancione. Dobbiamo mantenere i comportamenti individuali e quella cultura del contrasto al contagio”.

Ci aspettiamo quindi, che dopo il giorno 4, al ritorno in zona arancione, vi siano buone novità per la caccia ed i cacciatori. Aspettiamo di avere nozione del provvedimento per sapere se il grande lavoro fatto assieme alla Cabina di Regia avrà dato buoni frutti.

Fonte: Gonews.it
Leggi  l’articolo integrale su: https://www.gonews.it/2020/11/27/toscana-fuori-zona-rossa-dicembre/

Back To Top