skip to Main Content

Sicilia: Le guardie dell’ARCI CACCIA scoprono illecito ambientale

A seguito di un servizio di vigilanza svolto dalle guardie Giurate venatorie ambientali dell’ Arci Caccia in località piano Margi si è accurato che in un area ricadente nel comune di Geraci Siculo in pieno parco è stato realizzato previo disboscamento un bacino artificiale modificando pesantemente lo stato dei luoghi.

I lavori svolti da una ditta di movimento terra per conto del comune di Castelbuono. A questo punto il nucleo operativo della vigilanza venatoria ha presentato denunzia alla Procura della Repubblica di Termini Imerese per il tramite del Distaccamento Forestale di Castelbuono, che a sua volta ha aperto un inchiesta.

Back To Top