skip to Main Content

Rassegna Stampa: da Repubblica “Natura, le cinque minacce per la biodiversità: così possiamo fermarle”

Le popolazioni di animali del mondo sono crollate di oltre due terzi dal 1970 e non ci sono segni che questa tendenza stia rallentando. La Conferenza delle Nazioni unite per la biodiversità Cop15 a Kunming, in Cina, getta le basi per consentire ai governi di elaborare un accordo globale per fermare la perdita di varietà di flora e fauna. Se vogliono avere successo, i Paesi dovranno affrontare e risolvere le cinque minacce alla biodiversità che l’Ipbes (Intergovernmental Science-Policy Platform on Biodiversity and Ecosystem Services) ha individuato: sfruttamento del suolo e del mare, sfruttamento diretto delle risorse naturali, cambiamento climatico, inquinamento e invasione di specie aliene

a cura di Paola Rosa Adragna

Vi invitiamo a guardare questo interessante video di Repubblica TV: Natura, le cinque minacce per la biodiversità: così possiamo fermarle

Back To Top