skip to Main Content

Piemonte impugnata la legge sulla caccia

Nella giornata di ieri, è arrivata la conferma dell’impugnazione, da parte del governo, della nuova legge Regionale sulla caccia. Si chiude così, nel peggiore dei modi, l’avventura di una legge pessima, palesemente in contrasto con la legge nazionale 157/92. Arci Caccia, come sempre propositiva, aveva suggerito le opportune modifiche alla Giunta Regionale del Piemonte, rimanendo purtroppo inascoltata. Si chiude così, a causa dell’atteggiamento di chiusura del “governo” piemontese, una storia che ha visto la politica ascoltare soltanto una parte dei portatori d’interesse, gli ambientalisti. Atteggiamento immutato anche dopo la grande manifestazione svoltasi a Torino lo scorso giugno, che aveva visto compattarsi la maggior parte del mondo venatorio contro le scelte sbagliate dell’amministrazione regionale che avevano portato all’approvazione del provvedimento.

http://www.lastampa.it/2018/08/09/cronaca/il-governo-impugna-la-legge-sul-bilancio-del-piemonte-e-quella-sulla-caccia-t2u3sUc8cRliaQ0Ye7NEiM/pagina.html

Back To Top