skip to Main Content

Arci Caccia Toscana: chiariamo la nostra posizione su storni e tesserino elettronico

Sulla nostra posizione riguardo l’obbligatorietà dell’uso dell’App Toscaccia per il prelievo in deroga dello storno stanno girando molte fake news, forse diffuse ad arte da qualcuno. Non abbiamo parlato finora perché, dopo aver espresso la nostra opinione più volte, non essendo noi soliti cambiare idea se non per fondati motivi, pensavamo che ormai il pensiero di Arci Caccia fosse noto ai più.

Arci Caccia non è contraria all’uso del tesserino elettronico, che anzi pensiamo debba essere incrementato. Siamo però altrettanto convinti che non sia giusto obbligare i cacciatori ad usarlo, vista l’età media dei praticanti che può rendere difficile l’adozione di un mezzo tecnologico, semplice per chi vi è abituato, ma proibitivo per chi, ad esempio, non ha uno smartphone e usa cellulari di vecchio tipo.

Consapevoli, però, dell’importanza di convincere sempre più cacciatori ad usare questo importante strumento, fondamentale per raccogliere dati utili per supportare la Regione nel rapporto/confronto con Ispra, vogliamo chiedere che la Regioni pensi ad una serie di incentivi che spingano i cacciatori a scaricare volontariamente l’applicazione. Ad esempio si potrebbe dare la possibilità ai possessori di Toscaccia di accedere più volte al pacchetto delle 5 giornate, oppure riservargliene uno a titolo gratuito, o concedergli un pacchetto gratuito di giornate alla migratoria in forma vagante, ecc…

In questo modo, senza nessun aggravio di spesa per Regione e ATC, potremmo rendere vantaggioso l’uso del tesserino elettronico, permettendo di raccogliere una preziosa messe di dati senza ricorrere a particolari costrizioni.

Riguardo alla vicenda storno, qui c’è di mezzo un parere ISPRA e quindi occorre usare il buonsenso, se, come ci dicono, l’alternativa è tra l’uso del tesserino elettronico e un sicuro ricorso propiziato dal parere negativo dell’istituto, che renderebbe non cacciabile lo storno, allora, forse, purtroppo, non ci sono alternative.

Per questo, ci rendiamo disponibili per aiutare tutti i cacciatori che ne avranno bisogno, a prendere confidenza con questo nuovo mezzo tecnologico.

Back To Top

Questo sito o gli strumenti di terzi utilizzati al suo interno si avvalgono di cookie.
Cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie policy