skip to Main Content

Arci Caccia: No Vax? No Grazie!!

Il Presidente Nazionale Arci Caccia Christian Maffei esprime la più ferma condanna delle aggressioni di stampo neofascista alla “Città Eterna”, ai cittadini romani, alla CGIL e alle forze dell’ordine, in special modo al ferito. Condanna, quindi, di queste incresciose manifestazioni di violenza e la denuncia delle corresponsabilità di quanti hanno politicamente alimentato questo clima contro i vaccini, contro i lavoratori e la comunità nazionale. Roma e i romani non sono stupidi, così come i milanesi, e sapranno respingere ed isolare  i rigurgiti antistorici ed incivili di chi vuole contrastare le vaccinazioni. La nostra voce si unisce volentieri al coro: “vaccini, vaccini per tutti, ora e ovunque”. In difesa dei più anziani, dei più deboli, degli italiani e non solo. Così come ci uniamo a quanti, a gran voce, chiedono di sciogliere le associazioni che praticano comportamenti violenti verso la società e la democrazia rappresentativa di sindacati, partiti e associazioni.

Back To Top