skip to Main Content

Arci Caccia e CUFA (Carabinieri Forestali) rinnovano il Protocollo d’Intesa

Arci Caccia Nazionale e Arma dei Carabinieri sottoscrivono un Protocollo d’Intesa e collaborazione. Si trattadi un importante accordo che impegnerà i contraenti  ad una collaborazione su alcuni temi di comune interesse come:

– iniziative per la salvaguardia del territorio agrosilvo -pastorale e il rispetto della normativa a tutela dell’ambiente;
– promozione di attività di ricerca e approfondimento sulle tematiche ambientali e sull’attuazione dello sviluppo sostenibile;
– realizzazione di iniziative divulgative e di sensibilizzazionc per la diffusione della cultura ambientale, in particolare in favore dei giovani;
– organizzazione di attività formative reciproche nelle materie di interesse comune;
– diffusione della conoscenza del paesaggio, dei territori e dell’ambiente anche attraverso la realizzazione di volumi, guide, periodici ed  iniziative editoriali;
– progetti di educazione alla legalità ambientale, alla tutela agroalimentare e del paesaggio;
– formazione didattica nel campo ambientale paesaggistico e turistico;
– valorizzazione dei beni c~ulturali, enogastronomici, sostegno alle identità e distintività locali;
– percorsi e promozione delle Riserve Naturali dello Stato gestite dall’Arma dci Carabinieri;

Sarà cura dell’Associazione dare notizia dell’accordo alle strutture per assicurare la più ampia e puntuale attuazione della Convenzione e per attivare la collaborazione con i Comandi Regionali e Territoriali del CUFA. Promuoveremo, allo scopo, contatti ed incontri locali, per dare il via alle iniziative concordate, prima fra tutte i corsi di qualificazione e formazione delle Guardie Venatorie Volontarie dell’ARCI Caccia, per essere di più e meglio al servizio della tutela ambientale, della salvaguardia della biodiversità e delle normative sul benessere animale.

Alleghiamo il Protocollo d’intesa tra Carbinieri Forestali e Arci Caccia: Protocollo intesa ARCI CACCIA

Back To Top