skip to Main Content

22 maggio: Una giornata particolare……ARCI Caccia di Roma è cinofilia.

Nello splendido paesaggio di Nepi, si colloca l’Azienda faunistica venatoria di Settevene. Qui si è svolta la prova amatoriale di cinofilia venatoria senza abbattimento su starne per cani inglesi e continentali. La prova è stata svolta con Regolamento ARCI Caccia.

Eravamo li a ricordare il 7° Memorial Natalino Pacchiarotti. “Natalino” è stato un umile eroe della caccia popolare, della gestione, un valoroso costruttore dell’Associazione di Roma e del Lazio.

Protagonista del salvataggio della caccia a Roma per il fallimento dei “Comitati caccia” e delle politiche dei “polli colorati”, sterili iniziative sostenute dalla Federcaccia che, in barba agli interessi dei cacciatori, pensava solo a contrastare l’irrefrenabile decadenza della FIdC e della inconcludente pratica di “buttare” (la parola è indicata) gli animali.

L’ARCI Caccia, da sola e da sempre, metteva al centro della sua iniziativa le “comunità” locali, le donne e gli uomini dei territori di caccia da unire, indipendentemente dalla tessera.

Pacchiarotti era l’uomo “cardine” della presenza dell’Associazione in uno dei quartieri ad identità “popolare” del Comune di Roma: Parrocchietta. Li “i compagni della natura” erano riferimento per la Società civile della politica partecipata e democratica di istituzioni, partiti e sindacati.

Quei valorosi e indimenticabili costruttori dell’ARCI Caccia aprirono il “varco” anche per la “cinofilia per tutti” fino a conquistare la possibilità di utilizzare le Zone Addestramento Cani dell’ENCI: “La Cipollara” un  mitico terreno del viterbese per la prova sulle starne; ora caduto in disgrazia per la responsabilità dei soliti noti.

A quegli uomini va la gratitudine dei cinofili e dei cacciatori se ancora è possibile sperare che gli ATC possano risorgere superando le classi dirigenti che li hanno gestiti portando il nulla ai cacciatori romani se non le gare d’appalto per comperare la farsa del “pronta caccia” per volpi e cornacchie.

La Manifestazione si è svolta anche con la collaborazione dello Sponsor Ufficiale della Manifestazione, l’ARMERIA CIAFFONI di Frascati

Un encomio all’organizzazione e alla famiglia Pacchiarotti, a Valentino Ciaffoni, Fabio Cetorelli, Gianluca Pacchiarotti e Salvatore Piedepalumbo.

Alle Armerie, ancora radicamento importante e fondamentale per la “caccia”, la nostra convinta gratitudine.

Osvaldo Veneziano

 

 

 

Classifiche

1a Batteria Inglesi  Giudice Salvatore Piedepalumbo

1° classificato        Dik               SI       Gaeta Pierluigi

2° classificato                 Galileo        SI       Apolloni Marco

3° classificato                 Tore             SI       Marchetti Cesare

 

2 a Batteria Inglesi Giudice Bellucci Nando

1° classificato                 Virma                    SI       Sperduti Alessandro

2° classificato                 Zoe              SI       Marchetti Cesare

3° classificato                 Perla            SI       Teodonio Gianmarco

 

1a Batteria Continentali Esteri   Giudice Tagliaferri Stefano

1° classificato                 Derk Venturellis     EB      Toscano Saverio

2° classificato                 Toni                       K        Luccioni Augusto

3° classificato                 Urvum                              K        Ceccarelli Federico

 

Dopo Barrare si aggiudica il 7° Memorial Natalino Pacchiarotti Venturellis Derk di Saverio Toscano

Back To Top